Consigli Comunali

Nei programmi delle liste che si sono presentate all’ultima tornata elettorale, la trasparenza amministrativa veniva riportata fra i target più importanti da conseguire. Anche io, come obiettivi principali da raggiungere, qualora fossi stato eletto, mi ero prefissato l’informazione e la trasparenza, affinchè la cosa pubblica diventasse veramente pubblica.
Purtroppo, non ho avuto l’onore di essere eletto consigliere, ma non per questo, mi sono detto, devo rinunciare ai miei propositi. Allora ho pensato a una soluzione che mi potesse permettere di realizzare questa voglia di informazione, anche senza essere consigliere.
Abbiamo ormai a disposizione una tecnologia che può facilmente permetterci di fare informazione a tutti i livelli e allora perchè non riprendere i consigli pubblici e divulgare le registrazioni audio e video su internet e sulle TV strettamente locali?
In fondo c’è tanta gente che a causa di impegni personali, pubblici o privati, per motivi di lavoro o per semplici contrattempi, non può presenziare alle sedute. Perchè precludere queste persone dal poter essere informate su ciò di cui si è discusso in sede consigliare?
Ma come realizzare questo obiettivo?
Beh, la prima cosa che ho pensato di fare è stata quella di scrivere una richiesta, indirizzata al sindaco, per ottenere il permesso alla registrazione e l’autorizzazione alla diffusione delle registrazioni dei consigli comunali pubblici. Una copia la invierò tramite email e un’altra, congiuntamente a copie inviate per conoscenza ai consiglieri comunali, la invierò come raccomandata cartarcea. Se mi (ci) daranno questa possibilità sarà già un passo avanti.
Invito chiunque fosse interessato a riprendere i consigli comunali e a divulgarne le registrazioni a inviare una email simile a quella riportata di seguito. Chiunque volesse può fare un copia-incolla, con l’unica accortezza di sostituire i miei dati anagrafici con i propri:

“Spett. Massimo Natali
Sindaco di Tuscania
P.zza F. Basile, 5
01017 Tuscania (VT)

p.c. Spett. Consiglieri Comunali
c/o Comune di Tuscania
P.zza F. Basile, 5
01017 Tuscania (VT)

Il sottoscritto Pierangelo Santi, nato a Tuscania (VT) il 06/06/1965 e ivi residente in Piazza V. Veneto 14, chiede al Sindaco di Tuscania il permesso di poter presenziare ai consigli comunali pubblici munito di strumenti per la registrazione audio e video dei consigli stessi e di poter effettuare registrazione audio e video delle sedute consigliari pubbliche.
Il sottoscritto richiede altresi l’autorizzazione a poter diffondere tali registrazioni, o parti di esse, a scopo informativo, e senza scopo lucrativo, commerciale o pubblicitario, nelle TV locali e sulla rete internet.
Il sottoscritto infine richiede che il permesso e l’autorizzazione di cui sopra vengano estese a tutti i cittadini che volessero intervenire ai consigli comunali pubblici e volessero effettuare registrazioni audio e video.
Nell’attesa di un Suo gentile cenno di riscontro e di una risposta a riguardo, colgo l’occasione per inviarLe i miei più distinti saluti.

Tuscania, 14/06/2009

In Fede
Pierangelo Santi”

L’indirizzo email a cui inviare la lettera è info@comune.tuscania.vt.it specificando nell’oggetto all’attenzione del Sindaco di Tuscania Massimo Natali.

Penso che questo può essere un primo piccolo passo verso quella trasparenza, quell’informazione e quella partecipazione che tutti i cittadini si augurano.

Un saluto a tutti

Annunci

5 Risposte to “Consigli Comunali”

  1. Avevo proposto, nel 1974, quando ancora le televisioni avevano libertà di emissione, di fare un canale comunale cittadino.
    A quei tempi c’erano fondi “del terremoto” presso l’ECA (ente comunale assistenza).
    L’idea era questa: il Comune finanziava il materiale necessario, l’IPSIA (ne avevo parlato col professor Tombini) avrebbe realizzato l’impianto tecnicamente. Avevamo anche un videoregistratore Sony da da 3/8 (costato 3,8 milioni di lire!), il primo di Tuscania, credo, per servizi e riprese con videocamera. Enio Staccini e Pietro Benedetti fecero il primo servizio sulla donazione di sangue, per promuovere l’AVIS a Tuscania.
    Non è andata in porto 35 anni fa.
    Adesso potremmo farlo, trasmettendo “streaming” (si dice così, tecnicamente?) via internet, in diretta.
    Il sito ufficiale del Comune, oppure Toscanella (sito libero, gratuito ed essenziale per avere notizie di Tuscania, amministrato da Luigi Pica ) potrebbero trasmettere con una webcam (come si fa col meteo) IN DIRETTA. Chi vuole seguirlo, se lo vede sul computer, sennò può collegare il computer al televisore e vederselo sullo schermo grande.
    I bar potrebero fare lo stesso e molti cittadini in più potrebbero seguire il consiglio comunale (e tante altre cose) a distanza.
    Molti bar, negli anni ’50, avevano comprato i primi televisori per attirare gente che andava da loro per vedere “Lascia o raddoppia”!
    Radio Radicale e RaiParlamento trasmettono già da anni, in diretta, le sedute del Parlamento.
    Se riuscissimo a mettere insieme, per una migliore informazione, TV (TeleTuscania), internet (Toscanella e il sito comunale), telefonini (di questa tecnologia ne so di meno!) Tuscania potrebbe fare un notevole salto di qualità.
    Appoggio la tua proposta-richiesta.

    dario mencagli

    • Grazie per l’appoggio. Credo veramente che l’informazione diretta dei cittadini senza filtri politici sia una delle soluzioni per alzare il livello di amministrazione e per raggiungere l’obiettivo della trasparenza. Va stimolata la partecipazione al consiglio in tutte le maniere, fisiche (con la presenza diretta) e tecnologiche (nei modi sopra descritti). Solo così può nascere una collaborazione tra cittadini e amministrazione, è il passo fondamentale verso la partecipazione.

  2. Certo che appoggio la tua proposta con entusiasmo e poi cosi potrò seguire i Consigli anche se non mi troverò in capacità di assisterci personalmente.
    Mettetelo anche su Toscanella.it
    Cordialmente
    MdF

  3. Credo che la legge sia dalla parte del cittadino, noi speriamo che i nostri diritti siano salvaguardati. Ce la metteremo tutta.

  4. […] Il 22 Giugno scorso come anticipato nel post Consigli Comunali ho spedito una raccomandata al sindaco con la richiesta di poter effettuare le registrazioni […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: