Grazie

Con questo post vorrei ringraziare gli elettori che hanno scelto di votarmi alle amministrative.
Mi dispiace che il loro e il mio contributo non abbia potuto portare ad una vittoria finale, che seppur difficile, poteva starci fino all’ultimo.
Un po’ di amarezza rimane, soprattutto nel vedere gente che nonostante un impegno e uno spessore politico inconsistente, riesca a portare a casa un numero elevato di voti (e non mi riferisco ai candidati a sindaco, l’impegno politico dei quali è indiscutibile anche se lo spessore forse è opinabile). Fa male vedere che, nonostante passino i secoli, la politica che più paga è quella che si rifà al Do ut Des di Romana memoria. A poco servono le notti insonni passate nel travaglio celebrale, al fine di partorire idee nuove e concrete per raggiungere il bene comune. La politica in Italia è merce di scambio ed ogni realtà grande o piccola che sia non sfugge alla regola.
Mi ritornano in mente le battute scambiate con la mia vecchia professoressa di storia qualche settimana fa. All’indomani della presentazione delle liste dei candidati, mi disse: “Ho visto che ti sei candidato, ma ci credi veramente?”, io risposi: “Certo che ci credo!!” e lei affettuosamente concluse:”Sei proprio un ingenuo!”. Per me questo è stato e rimane un grande complimento, anche se non posso dargli torto alla luce dei fatti. Forse sono proprio un ingenuo. Il problema è che non posso smettere di crederci e il mio impegno politico (inteso come interesse verso la gestione della cosa pubblica e per il bene del paese) non verrà meno. Non so se mi ripresenterò mai più alle elezioni, la delusione è stata grande, ma continuerò a lottare, se ce ne sarà bisogno fino allo stremo, per il bene comune. Naturalmente lo farò continuando a lavorare con il gruppo Toscanella che ringrazio enormemente per il supporto (Un grazie speciale a Giggepica e Giancarlo Guerra).
Chiudendo auguro alla nuova amministrazione un buon lavoro, nella speranza che riescano a governare con serenità, imparzialità, partecipazione, rispetto e trasparenza.
In ultimo vorrei ringraziare Serenella e tutta la squadra di “Tuscania Partecipa”. Lo spirito di gruppo e l’armonia generata da questa avventura, resterà nel mio cuore. Sono contento di aver condiviso questo progetto con delle persone fantastiche. Grazie di cuore.

Arrivederci ragazzi, prima o poi riusciremo a sconfiggere questi c**o di mulini a vento!!!!!

Annunci

14 Risposte to “Grazie”

  1. Piero tu ti ricandidi eccome! Il gruppo c’è come hai detto tu, il tempo è stato poco, ora abbiamo altri cinque anni (se non meno) e siamo sulla giusta strada. Non farti prendere dall’amarezza perchè una piccola battaglia l’abbiamo vinta, ci siamo esposti, tutti, abbiamo lottato con il cuore e con coraggio e questi sono tempi duri! Non ci abbandonare perchè la tua ingenuità è preziosa.

    • Cara Ione ti ringrazio per le tue parole di conforto, ma la mia amarezza non è data dal risultato elttorale, quanto dal sistema, che non permette di far vincere le idee.
      Mia cara Ione siamo nel regno del voto di scambio (non sempre quello da reato penale, talvolta anche quello di piccoli favori interessati), del voto per parentele, del voto porta a porta e i voti di opinione sono si in gran numero, ma non abbastanza. E’ questa la cosa che mi avvilisce. Comunque non ti preoccupare, se ci sarà da lottare io ci sarò e l’impegno politico non mancherà, perchè non posso farne a meno.
      Un abbraccio!

  2. fratellone sei forte, non mollare e anche se adesso sei un pò deluso io ti consiglierei di iniziare fin da subito a lavorare per le prossime elezioni….e alle prossime elezioni VOTATE PITONE, brava Ione!!!

  3. ciao Pier complimenti per il risultato ottenuto e penso di esprimere l’opinione di molti dicendo che in politica vogliamo vedere persone come te e molte altri della lista.
    Purtroppo l’amarezza di cui tu parli ha colpito anche noi che speravamo e sostenevamo il cambiamento,ma nonostante tutto Tuscania Partecipa ha ottenuto un ottimo risultato sintomo di una Tuscania che vuol cambiare pagina..bisognerà lavorare per convincere l’altra parte ancora non pronta.
    Buon lavoro a presto

  4. Diciamo che è mancato il fiato nel finale o, come succede in atletica, il cambio di passo nell’ultimo giro.
    Spiace, chiaramente, per Me, per Te, per tutti quanti Voi e per tutti quanti Noi.
    Spiace per Serenella, perchè ad un certo punto auspicavo succedesse qualcosa come a Marta, con una lista data perdente a priori che poi riesce a sorprendere, sia nell’esito del voto che dopo nella prassi amministrativa.Eravamo ad un passo…sono mancati, oggettivamente, un paio di elementi che davamo, io per primo, quasi per scontati: 150 voti in più di Pino e 50 voti che, allo stato delle cose, Toscanella e Giggi, pur col loro impegno, non hanno portato.
    Ma niente recriminazioni, bisogna pensare a cosa fare domani, quando questo pizzico d’amarezza dovrà trasformarsi in rabbia propositiva, senza far passare troppo tempo perchè poi, alla luce di esperienze passate, potrebbe subentrare rassegnazione e assuefazione….e questo non dovrà succedere, non questa volta che un primo passo significativo è stato compiuto.
    Voi mi darete una mano del darvi una mano, vedremo cosa succederà e casa riusciremo a far succedere.

  5. @fedelina; @enrico; @vittorio vi ringrazio per le vostre parole di stima e conforto. Come già detto non mollerò a livello di impegno, anche per rispetto di chi mi ha accordato la fiducia e per rispetto di chi ha saputo cogliere l’aria di cambiamento. Non vi preoccupate, materiale per lavorare ce n’è abbastanza, intanto cominciamo a lavorare per il futuro e a far lavorare la nuova amministrazione, dobbiamo crescere e essere pronti alle battaglie che verranno.
    Non vi preoccupate non mollo, e la forza mi viene da tutti voi. Un grazie di cuore a tutti quanti.

    PS: Comunque lo sconforto rimane grande!!! Ma lo supereremo, insieme!!

  6. Con l’amara consolazione della fine di un ventennio di assoluto feudo brachettiano, Complimenti a tutti!!!!!

    **********************************************************

    Suggerisci ai tuoi amici il * Fan Club Tuscania * per essere sempre partecipi ed informati riguardo ogni evento a Tuscania.

    http://www.facebook.com/topic.php?topic=8549&uid=52294973846#/pages/Tuscania/52294973846

  7. Leggo con ritardo il tuo sfogo amaro perchè prima ho dovuto metabolizzare la mia di amarezza. Lo so dispiace molto perche’ fino a lunedi mattina tutti ci avevamo creduto, e ci avevamo creduto perche’ ci eravamo impegnati tanto. Quello di cui piu’ mi dispiace e’ che eravamo riusciti a formare un gran bel gruppo, una vera lista di persone che si stimavano una con l’altra e sono sicuro che con questa sintonia era possibile fare bene anche gestendo un comune disastrato come quello di Tuscania.
    Secondo me una base e’ stata creata, bisognerebbe non dilapidare questo consenso di 1400 persone e piu’, in modo da farsi trovare pronti e magari piu’ esperti ,tra qualche anno quando magari il simbolo di berlusconi non e’ sarà piu’ un valore aggiunto.

    • Caro Pierluigi concordo con te, dissipare questo tesoro di 1400 voti sarebbe un madornale errore. La squadra c’era, era buona e affiatata e sono convinto anch’io che avrebbe potuto fare molto bene. Però, ahimè, siamo stati sconfitti, solo matematicamente, non moralmente.
      Sarebbe ingiusto nei confronti di chi ha creduto in noi abbandonare il campo adesso. Dobbiamo continuare a lavorare, credere e sostenere il cambiamento.
      C’è stato qualcosa che non ha funzionato, dovremmo capire cosa, senza rese di conti che farebbero solo male al gruppo. Nella mia personale stima, ci sono circa 300 voti che per strani motivi non ci sono arrivati, bisognerà analizzare la situazione e ripartire. Gaiardi e tosti.
      Un saluto

  8. Bene, così va già molto meglio. La sconfitta deve lasciare spazio all’analisi, al confronto e allo sviluppo di nuove strategie. Io ad esempio proporrei di pianificare degli incontri costanti del gruppo con Serenella, che sarà comunque consigliere comunale insieme a Pino, per essere costentemente informati sulle scelte della nuova amministrazione. Scelte che dovremmo giudicare obiettivamente, giudicandole in maniera imparziale e coerente, scelte che dovremo sostenere o combattere, a seconda dei casi. In poche parole, mettiamoci a fare politica!

    • Concordo pienamente Ione. Proprio oggi stavamo parlandone anche con Giancarlo e pensavamo di fare i consiglieri pur non stando in consiglio, ma presenziando e appunto come hai detto tu facendo politica. La sostanza alla lunga dovrà pur vincere sulla apparenza e sulla inconsistenza.

  9. Allora ripartiamo, subito! Intanto mentre noi facciamo i conti della serva in Comune si discutono le nomine… Cerchiamo di capirci qualcosa e intervenire con le nostre opinioni e le nostre proposte per tempo, per quanto possibile ovviamente!

    • Pronti, via!! Di nuovo in pista per far sentire la nostra voce, le nostre opinioni, le nostre proposte. Credo che prima di fare qualsiasi critica, positiva e negativa che sia, bisognerà far lavorare qualche settimana questa nuova amministrazione, però le nostre opinioni, a partire da quelle sulle nomine, potranno partire da subito. Facciamo sentire alla gente che ci siamo, che ci siamo per tutti loro e per il bene del paese, senza dimenticare che abbiamo rappresentanti presenti in consiglio che ci saranno di supporto.

  10. Bene cosi’ caro Pierangelo, non abbandoniamo il nostro progetto. Ora abbiamo due rappresentanti in consiglio che possono essere gli interlocutori tra noi e la giunta, e quando dico noi intendo non solo i componenti della lista Tuscania Partecipa e i suoi sostenitori, ma i cittadini tutti. Anche stando all’opposizione si puo’ fare politica, e si puo’ fare bene. Tuscania Partecipa deve diventare un esortazione. Il primo consiglio comunale credo ci sia intorno al 28 di giugno, gia’ da quel giorno bisognerebbe essere presenti. Credo che dovrà essere stabilito un incontro post-elettorale per analizzare il voto, ma sopratutto per stabilire il percorso che dovra’ essere intrapreso.

    Ciao Pierluigi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: